21 capolavori dello Studio Ghibli arrivano su Netflix da febbraio

0 700

«Relive the adventures. Next stop Netflix»: inizia così il video in cui viene annunciato che 21 capolavori di Hayao Miyazaki arriveranno sulla piattaforma streaming più gettonata degli ultimi anni. Totoro è sotto un ombrello, mentre la musica di Joe Hisaishi, che è parte integrante del premio Oscar La città incantata, scandisce il susseguirsi delle immagini.

Netflix e lo Studio Ghibli sono giunti a un accordo, e da febbraio arriveranno 21 capolavori dello studio d’animazione giapponese più famoso al mondo. Per contemplare le meraviglie create da Hayao Miyazaki non sarà necessario andare a Tokyo, dove un poco fuori dal centro nevralgico in cui imperversano lavoratori e turisti si trova il magico mondo del Museo “Gibuli”, ma basterà accendere la televisione, il pc o il telefono. Per incontrare Chihiro e Aku, o per compiere un giro di notte insieme a Totoro, o per ritrovarsi d’improvviso contemplatrici di silenzi, ascoltando i sussurri del vento in I sospiri del mio cuore. Di seguito, ecco l’elenco delle programmazioni:

da mezzanotte 1 febbraio:

Laputa – Castello nel cielo
Il mio vicino Totoro
Kiki – Consegne a domicilio
Pioggia di ricordi
Porco Rosso
Si sente il mare
I racconti di Terramare

da mezzanotte 1 marzo:

Nausicaa della Valle del Vento
Princess Mononoke
I miei vicini Yamada
La città incantata
La ricompensa del gatto
Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento
La storia della principessa splendente

da mezzanotte 1 aprile:

Pom Poko
I sospiri del mio cuore
Il castello errante di Howl
Ponyo sulla scogliera
La collina dei papaveri
Si alza il vento
Quando c’era Marnie

Mancano ormai pochi giorni, ma nell’attesa si può riascoltare Joe Hisaishi ad occhi chiusi:

Isabella Garanzini per MIfacciodiCultura

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.