MAUA: arriva a Milano il Museo di Arte Urbana Aumentata

0 1.030

MAUA: arriva a Milano il Museo di Arte Urbana Aumentata

Questa domenica inaugurerà a Milano il MAUA – Museo di Arte Urbana Aumentata, nuova realtà “museale” che coinvolge le periferie della città: attraverso un’applicazione (sviluppata dalla start-up Bepart) è possibile scoprire 50 opere di street art sparse per la città ed una volta trovate, grazie all’applicazione è possibile farle vivere attraverso la realtà aumentata.

Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa e QT8-Gallaratese, questi sono i quartieri dove poter trovare le opere facenti parte del MAUA, ciascuno dei quali partecipa al progetto con dieci opere selezionate dagli stessi abitanti delle varie zone.

Questo progetto di curatela condivisa mira a coinvolgere maggiormente i cittadini nella riqualificazione delle periferie di Milano e grazie al suo essere così virtuoso ed importante da un punto di vista culturale, è stato uno dei 14 progetti vincitori del Bando alle Periferie promosso dal Comune di Milano, aggiudicandosi 540mila euro per poter sviluppare e promuovere l’iniziativa. E non solo: il MAUA ha già vinto il premio Digital Award – Il Coraggio di Innovare 2017 dedicato al mondo del design.

Questo nuovo museo sicuramente si prospetta essere una novità assoluta nel panorama espositivo italiano poiché porta lo spettatore a vivere e comprendere la città attraverso la street art, che quindi non è conservata sacralmente in un museo (andando contro la sua natura) ma esiste nel suo habitat naturale, nel suo luogo di creazione, nel contesto più giusto perché sia compresa, ovvero la strada. Il pubblico è quindi “costretto” ad andare alla scoperta dei quartieri periferici di Milano, ad uscire dal museo e lanciarsi in una caccia al tesoro per zone che magari molti mai avrebbero frequentato per questioni di pregiudizio. E invece il MAUA ci dimostra che la bellezza, la creatività e la curiosità possono germoliare ovunque, sta a noi decidere se accettarlo o meno.

Se siete curiosi di scoprire cos’è il MAUA e lanciarvi alla scoperta dell’arte sparsa e nascosta per Milano, non potete perdervi la giornata di eventi organizzata al BASE domenica 17 dicembre in occasione dell’inaugurazione del museo.

Carlotta Tosoni per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.