Il Belgio celebra René Magritte: un anno di eventi per il pittore surrealista

0 1.385

Il Belgio celebra René Magritte: un anno di eventi per il pittore surrealista

René Magritte

Il Belgio celebra quest’anno un suo famoso artista, il surrealista René Magritte. A cinquant’anni dalla scomparsa dell’artista, avvenuta il 15 agosto 1967, il Paese che gli ha dato i natali ospita una ricca e variegata rassegna di eventi a lui dedicata. Tutto il Belgio sarà infatti animato, nel corso di diversi mesi, da numerose manifestazioni, mostre e attività che racconteranno ai visitatori un pezzo di storia riguardante la vita e le idee di René Magritte.

L’iniziativa Magritte Experience è stata inaugurata il 30 giugno scorso presso Knokke-Heist, graziosa e caratteristica cittadina belga affacciata sul Mare del Nord, e si è conclusa lo scorso 3 settembre. La location non è stata di certo scelta a caso; fu proprio in questa località infatti che il collezionista Gustave Nellens commissionò a Magritte Le Domaine enchanté. La celebre opera, che copre una parete di ben 70 metri di lunghezza e 4 di altezza, fu voluta come decorazione per la Sala del Candelabro, all’interno del Casinò di proprietà di Nellens. Con il biglietto di Magritte Experience si è potuto visitare, oltre che la Sala del Candelabro, anche l’enorme struttura a forma di bombetta – ispirata ovviamente alle opere del pittore surrealista – posizionata lungo la spiaggia di Knokke-Heist. Qui il visitatore ha avuto la possibilità di intraprendere un tour virtuale fra i dipinti più celebri e importanti di René Magritte: speriamo venga ripetuta questa iniziativa anche in Italia, poiché “vivere” l’arte di Magritte è un’esperienza davvero singolare oltre che onirica!

Magritte Experience in Knokke-Heist

L’omaggio al pittore surrealista non si ferma ovviamente alla sola Knokke-Heist, ma fa tappa anche fra le strade di Bruxelles. Nel cuore della capitale belga sarà possibile infatti visitare ben due interessanti mostre sull’artista: dal 13 ottobre 2017 al 18 gennaio 2018 il Magritte Museum – situato in Place Royale – ospiterà sia Magritte e l’arte contemporanea che l’esposizione Magritte e Marcel Lecomte. La prima tratterà i maggiori artisti contemporanei che nel corso della loro carriera si sono ispirati al pittore surrealista belga, mentre la seconda vedrà una serie di confronti fra la pittura di René Magritte e la poesia di Marcel Lecomte, anch’egli membro del Movimento Surrealista belga.

Oltre agli eventi organizzati all’interno del Magritte Museum, la città di Bruxelles ospita anche la rassegna L’Atomium incontra il Surrealismo. Dal 21 settembre 2017 al 10 settembre 2018, il famoso Atomium del parco Heysel sarà al centro di un imponente spettacolo tridimensionale ispirato agli elementi chiave dei dipinti di Magritte; mele verdi, bombette, nuvole e uccelli faranno compagnia al celebre monumento d’acciaio. I visitatori potranno quindi festeggiare due importanti anniversari per la capitale belga. Non solo i cinquant’anni dalla morte di Magritte, ma anche il sessantesimo compleanno dell’Atomium, inaugurato nel 1958.

Infine, in un Paese famoso anche per la qualità delle sue birre, non poteva certo mancare un evento che unisse pittura e malto d’orzo. In collaborazione con la rinomata Brasserie de la Senne, il Museo Magritte ha dato vita alla birra Magritte, una bevanda che – nella descrizione dei suoi ideatori – è al 100% surrealista e in grado di trasmettere tutto lo spirito del pittore di Lessines con il suo gusto e il suo profumo. Per assaggiarla basterà richiederla al bar del museo, oppure alle birrerie convenzionate.

René Magritte, Sala dei Candelabri – Casinò di Knokke-Heist

Che dire, un’ottima occasione per programmare una visita nel piccolo, ma estremamente affascinante Belgio.

Magritte Experience
Zeedijk-Knokke 660,  Knokke-Heist, Belgio
Dal 30 giugno 2017 al 3 settembre 2017

Magritte, Broodthaers et l’art contemporain 
Musée Magritte, Bruxelles
Dal 13 ottobre 2017 al 18 gennaio 2018

Magritte. Atomium meets Surrealism  
Atomium, Bruxelles
Dal 21 settembre 2017 al 10 settembre 2018

Beatrice Obertini per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.