2 agosto 2017: Overshootday. Ci stiamo letteralmente mangiando la Terra

0 1.301

2 agosto 2017: Overshootday. Ci stiamo letteralmente mangiando la Terra

Overshootday“, il giorno in cui abbiamo superato inevitabilmente il limite.

Sembra la trama di un nuovo film stile The day after tomorrow (film del 2004 per la regia di Roland Emmerich), purtroppo è la triste realtà: va sempre peggio. Quest’anno in soli 7 mesi ci siamo giocati tutte le risorse che il pianeta generalmente ci mette a disposizione per un anno. Ecco spiegato il susseguirsi di (iper)riscaldamento globale, di siccità e di devastante venir meno di risorse idriche in gran parte del mondo. Attraverso l’uso spropositato di acqua, lo spreco di cibo, l’aumento degli allevamenti intensivi e la conseguente deforestazione di gran parte del nostro unico pianeta ci siamo giocati la possibilità che appunto queste risorse fondamentali per la nostra vita possano rigenerarsi nel resto dell’anno. Quelle a disposizione per l’anno 2017 finiscono oggi: 2 agosto.

Nel 2016 l’Overshootday era stato segnato sul calendario il giorno 8 agosto ed era già grave. Quest’anno abbiamo addirittura anticipato. Chi ha messo a punto questa particolare misura di pericolo è il Global Footprint Network che da anni lancia allarmi a tutti noi mettendoci in guardia dalla catastrofe che ci stiamo autoinfliggendo.

Almeno in un film ci sono gli eroi che cercano di salvarlo il mondo. Noi, quando ci convinceremo ad entrare in azione?

Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.