“La Parisienne”: ritratti parigini in mostra a Roma

0 826

La Parisienne: ritratti parigini in mostra a Roma

La Parisienne: ritratti parigini in mostra a RomaPerché le parigine sono considerate più chic di tutte le altre donne del mondo? Le parigine, le donne, le dive e il loro modo di vivere Parigi, la città senza tempo, sono il soggetto prediletto della mostra fotografica itinerante La Parisienne by Sofitel allestita al Sofitel Villa Borghese di Roma. Fino al 10 luglio 2017 sarà possibile ammirare una collezione di 32 foto di donne ritratte a Parigi, francesi e straniere, dive e ragazze comuni, realizzata da Sofitel, brand di lusso del gruppo AccorHotel, in collaborazione con Paris Match.

L’esposizione celebra il fascino femminile nella Ville Lumière: dive dello spettacolo e donne comuni, immortalate dagli anni Cinquanta fino ai nostri giorni, sono ritratte dai principali fotografi dell’epoca ai tavolini di caffè all’aperto, tra meravigliosi monumenti o nelle vie straripanti di negozi. Un’emozionante passeggiata lungo la Senna, nei giardini di Parigi, per i boulevard del centro e della periferia, nei bistrot o negli atelier di moda della capitale francese.

Il percorso fotografico si articola in due sezioni: quella storica, a partire dagli anni Cinquanta del Novecento, include una retrospettiva di 22 foto d’autore provenienti dagli archivi di Paris Match, con scatti di Emanuele Scorcelletti e John Garofalo, celebri fotografi della rivista francese. La seconda include i ritratti contemporanei e porta il visitatore in mezzo alle giovani parigine di oggi, con dieci foto amatoriali vincitrici di un concorso organizzato da Sofitel in collaborazione con il portale di fotografia Wipplay.

Ma scopriamo insieme chi sono le protagoniste dei ritratti esposti. In primo luogo non sono solo Dive, ma Donne che si muovono tutte con grazia e spontaneità per offrire all’osservatore uno sguardo privilegiato sul fascino del mondo femminile.

La Parisienne: ritratti parigini in mostra a RomaCitiamone alcune (le prime due non sono neppure francesi…): una giovane Sofia Loren affacciata sui tetti di Parigi con la Tour Eiffel a farle da cornice, la venticinquenne Jane Fonda che si improvvisa pittrice sotto lo sguardo dei passanti in Place du Tertre a Montmartre, la scrittrice Francoise Sagan nel suo appartamento alla macchina da scrivere, Brigitte Bardot e Catherine Deneuve, l’icona di stile e moda Mademoiselle Coco Chanel immortalata mentre chiacchiera con l’attrice Jeanne Moreau, la modella francese Genevieve Page a passeggio con carrozzina e cani.

Sono ritratte anche celebrità di oggi: dalle nostre Monica Bellucci e Caterina Murino a Charlize Theron e Juliette Binoche, dalla giovane figlia di Jane Birkin, l’attrice Lou Doillon in posa sul tetto dei Grandi Magazzini Printemps, a donne e ragazze comuni, che forse sono davvero parigine, immortalate in una Parigi più moderna.

Dunque il mito della parigina è sempre vivo, anzi vivissimo, ma proviamo a capire insieme che cosa rende una donna profondamente parisienne.

L’attitudine o il modo di vivere la città? Probabilmente entrambe: da questi scatti emergono noncuranza del proprio fascino e bellezza, innata eleganza, spontaneità ed allegra spavalderia, ma soprattutto risulta che è la Ville Lumière a fare le parigine, non il contrario. L’attrice americana Jane Fonda con il pennello in mano nella celebre piazza di Montmartre ne è la dimostrazione concreta. Non a caso, molte dive straniere si trasferirono a vivere o a lavorare nella seducente e terribilmente chic capitale francese.

La Parisienne: ritratti parigini in mostra a Roma
Jane Fonda

Proprio grazie alle foto storiche della prima sezione si evidenzia l’attaccamento a Parigi tra le celebrità, che preferivano le abitazioni sui boulevard agli attici newyorchesi dell’epoca: lo scatto del 1964 di Sofia Loren affacciata al balcone del suo appartamento in Avenue George V lo dimostra.

Lo stile e il mito della parigina doc nascono proprio dalle strade di Parigi… L’attore e regista Sacha Guitry a questo proposito diceva: «Essere parigini non significa essere nati a Parigi, ma esservi rinati».

La Parisienne
A cura di Sofitel
Sofitel Roma Villa Borghese
Dal al 12 maggio al 10 luglio 2017

Denise Alberti per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.