Al Teatro degli Arcimboldi si riscopre la magia di Harry Potter

0 794

Al Teatro degli Arcimboldi si riscopre la magia di Harry Potter

Harry Potter
La locandina di Harry Potter e la Pietra Filosofale in Concerto – Roma

Il 12, 13 e 14 maggio il Teatro degli Arcimboldi di Milano rivive e mette in scena la magia di Harry Potter – che da molti anni appassiona fan di tutto il mondo – grazie al sostegno del MiBACT e col Patrocinio del Consolato Generale Britannico. Il grande evento è Harry Potter e la Pietra Filosofale in cine-concerto, a cura dell’Orchestra Italiana del Cinema, per la direzione di Justin Freer e per la colonna sonora di John Williams, musicista pluripremiato a livello internazionale che ha portato nelle nostre case quelle note magiche già ascoltabili dal primo minuto del primo film della saga tratta dai libri di J.K. Rowling. Dopo il successo presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma, che nel dicembre scorso aveva raccolto migliaia di spettatori, è la volta di Milano che non si risparmia ad omaggiare una delle saghe cinematografiche più famose di sempre.

La formula del cine-concerto è risultata assolutamente apprezzata: permette di calarsi nell’atmosfera del film sia attraverso le immagini sia attraverso la musica, poiché gli ottanta musicisti dell’Orchestra suonano dal vivo e in sincronia con le immagini della pellicola, che all’Arcimboldi verrà trasmessa su uno schermo di 14 metri ad alta definizione. Harry Potter Film Concert Series ha visto ormai il suo debutto grazie alla Pietra Filosofale. Infatti su collaborazione di CineConcerts e Warner Bros è stato inaugurato il tour che prevede la realizzazione di tutte e sette i capitoli della saga di J. K. Rowling secondo la formula del cine-concerto.

Harry Potter
Teatro degli Arcimboldi, Milano

Pare impossibile allora rimanere orfani della magia potteriana date le continue innovazioni che la promuovono, che la portano in giro per il mondo, trasmettendo quella prima emozione provata ormai nel lontano 2001, anno della realizzazione del film Harry Potter e la Pietra Filosofale, che ricevette sette nomination ai premi BAFTA e tre nomination ai Premi Oscar, tra cui proprio quella per la Miglior Colonna Sonora a John Williams.

Marco Patrignani, direttore dello spettacolo italiano, ha ribadito il preziosissimo lavoro dell’Orchestra Italiana del Cinema, ovvero il primo ensemble sinfonico del nostro paese che ha operato esclusivamente, in maniera inedita e mirata sulle più belle colonne sonore di sempre, di film sia nazionali sia internazionali. L’Orchestra era nata per il Forum Music Village, lo studio di registrazione creato negli anni Sessanta da Ennio Morricone, Piero Piccioni, Armando Trovajoli, Luis Bacalov, dunque da quattro colossi della musica.

Siamo orgogliosi di portare per la prima volta in Italia una nuova ed emozionante forma di spettacolo cine-musicale dal vivo. Il ruolo della musica nel film è cruciale e questa è un’occasione più unica che rara per scoprire come il talento di un grande compositore qual è John Williams abbia contribuito a dare vita a una storia. È anche sorprendente poter ammirare i singoli musicisti creare un suono straordinario unico e scoprire i colori e le suggestioni che ogni strumento è in grado di creare in relazione a ogni momento del film.

Harry Potter
John Williams

La magia ovviamente non finisce qui: la storia che ha visto protagonista il magico trio composto da Harry, Ron ed Hermione avrà la sua prossima data musicale italiana a Napoli, presso l’Arena Flegrea, il 3 e il 4 giugno. E per il resto non basta che aspettare le prossime magie del futuro.

Harry Potter e la Pietra Filosofale in Concerto
Teatro degli Arcimboldi – Viale dell’Innovazione, 20 (Milano)
Venerdì 12 maggio ore 20.30 – sabato 13 maggio ore 15.30 e 20.30 – domenica 14 maggio ore 15.30

Vi proponiamo di seguito l’ascolto di Hedwig’s Theme, probabilmente il motivo musicale più conosciuto di tutta la saga.

 

Francesca Bertuglia per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.