Angelo Ciani – T’odio perché non sono stato capace ad amarti

1 165

T’odio perché non sono stato capace ad amarti

Io non t’ho cercato, non ti ho scelto, io non t’ho voluto
Tu mi sei capitata
Io e te non ci somigliamo
Guarda come sei bella tu
E come sono sbagliato io
Guarda come ti concedi alla vita
E come ti muovi nel mondo
Leggera,leggero.
Guarda le mie forme come disegnano qualcosa
Che poi tu neanche guardi e butti via.
Vorrei chiederti
Se senti come il nostro silenzio
Fa rumore tra la gente.
Ti verranno a chiedere perché io amo una come te
non dire niente,
Sorridi
Capiranno.

Angelo Ciani per MIfacciodiCultura

1 Commento
  1. Marialaura dice

    …le parole giuste che non ero mai riuscita a mettere insieme.
    Meravigliosa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.