Back toDay. 27 dicembre

0 707

Back toDay. 27 dicembre

Rispetto al Back toDay di ieri, il trait d’union tra i protagonisti di questo 27 dicembre è molto meno ridicolo… o forse è altrettanto ridicolo, ma più spontaneo.

Oggi compie novantun laboriosissimi anni Michel Piccoli, attore operoso e più robusto (altrimenti come potrebbe essere ancora in attività alla sua verde età?) dei suoi personaggi27 dicembre #2 più celebri, fragili come il papa fuggiasco di Habemus Papam (2011, Nanni Moretti). Un altro suo ruolo indimenticabile è stato quello ne La grande abbuffata (1973, Marco Ferreri). Lì Piccoli interpreta un  produttore televisivo, sensibile nell’animo e – per sua sfortuna – anche nell’intestino, che non sa far fronte alla abbuffata menzionata nel titolo. Gli esiti sono letali e ributtanti.

Sempre da Marco Ferreri (per cui ha recitato in Ciao maschio e ne L’ultima donna) è passato Gerard Depardieu, che oggi compie sessantotto anni. Ma per lui le grandi abbuffate sono arrivate più tardi: nel giro di vent’anni è passato dallo svestire i panni del sensuale Bernard di La signora della (1981, François Truffaut) a indossare il pentolone di Obelix. L’anno scorso sua figlia Julie ha dichiarato che le sue pessime abitudini alimentari “bevitoriali” comprometteranno la celebrazione del suo settantesimo compleanno nel Back toDay del 2018… Ma il Back toDay non si occupa di iatture: Depardieu mangi quello che deve mangiare, e io mi atterrò alle date che avrò a disposizione.

Se c’è un qualche attore / adatto a impersonar

dell’“Abbuffata” un reduce / senz’altro è il gran Gerard.

Andrea Meroni per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.