“Scene da Romeo e Giulietta”: un percorso per la città di Bologna

0 616

Scene da Romeo e Giulietta: un percorso per la città di Bologna

Queste gioie violente hanno fini violente.
Muoiono nel loro trionfo, come la polvere da sparo e il fuoco,
che si consumano al primo bacio.
Il miele più dolce diventa insopportabile per la sua eccessiva dolcezza: assaggiato una volta, ne passa per sempre la voglia.
Amatevi dunque moderatamente, così dura l’amore.
Chi ha troppa fretta arriva tardi come chi va troppo piano

Scene da Romeo e Giulietta: un percorso alla Torre degli AsinelliUno dei versi più celebri della storia d’amore per antonomasia, quella di Romeo e Giulietta, protagonisti indiscussi, fino al 26 dicembre, del progetto Scene da Romeo e Giulietta, promosso da Teatrino Giullare e Liberty, a cura di Elena di Gioia.

Liberty è un’associazione culturale diretta e coordinata dalla stessa Elena di Gioia, volta alla promozione e divulgazione di progetti culturali e teatrali, che si muove principalmente nel campo della drammaturgia contemporanea.

Questa volta il progetto si concentra sullo sviluppo ed analisi dei due protagonisti shakespeariani – in occasione anche dei quattrocento anni dalla scomparsa dello scrittore – attraverso una serie di letture, spettacoli teatrali, conferenze e dibattiti sugli stessi e sui meccanismi della commedia.

Scene da Romeo e Giulietta è stata inaugurata lo scorso 25 ottobre presso la Torre degli Asinelli, dove la voce registrata di Carmelo Bene risuona lungo le scale per narrare la spassionata storia d’amore di Romeo e Giulietta. Questa lettura è un evento dalla carica fortemente simbolica per la città bolognese poiché rimanda al primo anniversario dalla strage di Bologna, quando Bene recitò lo scrittore italiano per eccellenza: Dante Alighieri.

Il progetto, realizzato grazie anche al sostegno del Comune di Bologna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, si protrarrà fino al 26 dicembre tra teatri, musei, scuole, biblioteche e luoghi simbolici della città, del centro storico in particolare. È pensato per coinvolgere il pubblico attraverso una ripresa di un autore classico in chiave contemporanea e la declinazione delle sue opere in spettacoli, installazioni, laboratori ed azioni teatrali.

Scene da Romeo e Giulietta: un percorso alla Torre degli AsinelliPer ogni luogo emblematico della città verrà presentato un evento: il nuovo spettacolo teatrale Romeo e Giulietta di Teatrino Giullare all’Arena del Sole, l’installazione In Romeo and Juliet al MAMbo curata sempre da Teatrino Giullare, attività didattiche dedicate agli insegnanti per l’incontro Romeo e Giulietta – Le scienze in scena presso l’Opificio Golinelli, fino ad arrivare alla proiezione di L’orizzonte dipinto di Guido Salvini alla Cineteca di Bologna.

Il gran finale è invece riservato alle ultime due giornate, quelle del 22 e 23 dicembre, durante le qualu all’Arena del Sole verrà rappresentata l’opera in versione originale.

Scene da Romeo e Giulietta è un percorso articolato all’interno della città di Bologna, in particolare il centro storico, alla riscoperta del patrimonio letterario di uno tra i più grandi autori inglesi, William Shakespeare, declinato in diverse forme della nostra contemporaneità.

Martina Baronti per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.