Un tripudio di colori a Berlino durante il Festival of Lights

0 1.059

Un tripudio di colori a Berlino durante il Festival of Lights

festival_of_lights-berlin-lights-com-foto-verworner-1
Festival of Lights

Berlino ha sempre un fascino particolare. C’è una settimana però in cui la città diventa irresistibile. I giorni in questione, quest’anno, vanno dal 7 al 16 ottobre. E si… proprio in questi giorni a Berlino si sta svolgendo l’undicesima edizione del Festival of Lights. La città è un tripudio di colori: artisti tedeschi, internazionali e lighting designer presentano per una settimana illuminazioni straordinarie, light arte e design creativo. All’autore della scenografia più bella e suggestiva viene consegnato il Festival delle luci Award, premio che sta acquistando sempre maggiore prestigio nel panorama internazionale.

La città diventa una mega installazione a cielo aperto: tutti i maggiori monumenti della città come, solo per citarne alcuni, la Porta di Brandenburgo, la Cattedrale, la torre della TV e l’imponente skyline di Potsdamer Platz fanno da sfondo a un tripudio di colori, giochi di luci e fuochi di artificio.
Berlino sembra una città magica, un luogo delle favole. Tuttavia, non solo i quartieri del centro città sono illuminati in modo nuovo, ma anche i luoghi meno frequentati dai turisti godono in questi giorni di giochi di luce spettacolari.

festival_of_lights_3_2013-09-03-11-13-46-1
Festival of Lights 2013

Il festival, organizzato da Zander & Partner Event-Marketing GmbH, in collaborazione con la Città Stiftung di Berlino e il lighting designer Andreas Boehlke, è diretto da Birgit Zander. Grazie alla collaborazione di tutte queste persone e dei partner coinvolti è stato possibile trasformare l’intera città in uno spazio espositivo enorme con un importante richiamo di turisti provenienti da tutto il mondo: 2 milioni di visitatori hanno partecipato alla scorsa edizione, un numero altissimo considerando che nel 2005, nessuno aveva idea, di cosa fosse il Festival of Lights. Adesso, questo di Berlino, viene considerato uno dei più importanti appuntamenti nell’ambito dei Festival dedicati alle luci paragonato a quelli di Lione, Sidney e Mosca. Una bellissima festa internazionale delle luci si è tenuta infatti alla fine di settembre anche a Mosca: alcuni luoghi simbolo della città sono stati illuminati ad arte al calar della sera in occasione del Circle of Light, come il Teatro Bolshoi, il parco Tsaritsyn e molti altri. Altro festival importante e suggestivo è la Fête des lumières che si tiene dal 6 al 9 dicembre a Lione, detto anche festa dell’8 dicembre poiché celebra l’Immacolata concezione della Madonna, a cui la città francese è devota fin dal ‘600, il secolo della peste.

mosca-the-circle-of-light-2016-1
Circle of Light, Mosca – 2016

Quest’anno, il programma di Festival of Lights prevede diverse proiezioni suggestive come quella sulla facciata della Cattedrale di Berlino che in questi giorni è stata “illuminata” dall’artista internazionale Thierry Noir, o ancora quella dell’Hotel Rome su cui ogni sera viene proiettato un bellissimo fiore di loto. Cuore pulsante della manifestazione, come ogni anno, è Postdamer Platz che presenta ai visitatori un enorme castello di carta alto 10 metri realizzato dal Gruppo artistico israeliano OHG Creative Group: L’opera è il simbolo delle relazioni tra la Germania e Israele. Moltissime ancora le installazioni da scoprire, come quella che viene proiettata ogni sera, dalle 19.00 alle 24.00, sulla facciata della facoltà di Giurisprudenza dell’università Humboldt.
In questi giorni, la città di Berlino offre ai turisti anche diversi eventi culturali, come concerti, mostre e incontri sul tema della luce. Per l’occasione sono stati organizzati diversi tour speciali (lightseeing tours) grazie ai quali si può visitare la città prendendo un autobus chiamato Light-Liner, o per via fluviale sulla Light-Ship o a piedi tramite Light-Cruso o con il rickshaw Light-Velo. Tutte possibilità divertenti, anche se il modo più bello è quello di andare a piedi girovagando liberamente soffermandosi davanti i monumenti che si reputano più suggestivi.

Insomma, un’occasione da non perdere, una settimana da sogno tra colori, suoni e luci. Un’esperienza che coinvolge tutti i sensi, un evento che rende la città un gioiello di creatività e colori. Per chi non potesse recarsi in questi giorni a Berlino, non dimenticate che la città diventa un luogo magico anche nel periodo natalizio. In quell’occasione infatti, le piazze della città offrono mercatini natalizi, giochi di luci, suoni e un tripudio di colori.  Che aspettate a prenotare?

Per avere un’idea del fascino del Festival of Lights guardate questo video:

 Laura Cometa per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.