Form Follows, la band che unisce l’elettronica all’amore per la semplicità

0 1.239

Form Follows, la band che unisce l’elettronica all’amore per la semplicità

logo-form-followsIl 13 settembre è uscito il videoclip della canzone Berillio del duo livornese dei Form Follows, un video ed una melodia ricchi di dettagli, transizioni e rapporti. Berillio è il primo singolo di Form Follows Remixed, EP uscito il 20 settembre. Un EP eterogeneo, in cui si spazia dagli incastri ritmici degli Apes On Tapes alle contaminazioni tra acustico ed elettronico di Nularse, passando per i viaggi spaziali di Massimo Ruberti; suoni che in qualche modo hanno sempre influenzato il duo livornese.  Così, per chi non li conoscesse, è giunto il momento e l’occasione giusta per farlo.

Form Follows è un duo formato da Filippo Conti e Fabio Saggese, nato a Livorno nell’inverno 2015.

Dopo varie esperienze musicali autonome, entrambi decidono di dare vita ad un nuovo progetto, nel quale accostano sonorità acustiche al mondo della musica elettronica. Durante il 2015 si occupano di autoprodurre il primo EP; pensato, registrato e mixato interamente in camera e affiancato dalla preparazione del live-set, che prevede l’utilizzo di tecniche di live looping, campionamenti e drum machine. Da amica e fan (ma la prima connotazione, vi assicuro, non implica la seconda) sono stata accanto a loro fin dal principio: li ho visti chiudersi in casa notti intere per trovare la giusta sinfonia ed il giusto accordo, e poi uscire il mattino dopo con la faccia stanca ma soddisfatta di chi fa ciò che ama e ci crede davvero.

Così, spinti dalla loro passione, decidono di collaborare con l’associazione Cantiere Nuovo di Marina di Pisa e con il brano Waiting (in the park) realizzano il video del progetto artistico internazionale InsideOut.

Successivamente, la presentazione live del progetto avviene ufficialmente il 26 febbraio 2016 all’Ex Caserma Occupata di Livorno, a cui segue l’uscita digitale del primo EP, il 29 febbraio.

Dopo poco più di un mese, nel marzo 2016, tutto il loro impegno viene finalmente premiato ed il progetto rientra tra i vincitori del bando Toscana100band, realizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con Controradio. Inoltre, nello stesso periodo, il duo è impegnato in un mini tour che tocca le principali città toscane proponendo set in cui si mescolano nuove produzioni a quelle già pubblicate.

Form FollowsInfine, ad agosto di quest’anno, torno a Livorno e rincontro Filippo e Fabio sorridenti, soddisfatti e motivati: entrambi, infatti, con gli occhi lucidi mi annunciano che per tutta l’estate saranno impegnati nella registrazione del loro primo LP al 360 Music Factory di Livorno. Disco realizzato autonomamente con la collaborazione di alcuni artisti della scena musicale livornese, tra cui Matteo D’Angelo (Siberia) ed Elena Fiorini (Hymenia). Un lavoro, quindi, che li ha coinvolti interamente, testa e cuore, per tutta l’estate e che uscirà nella prima metà del 2017. L’LP contiene il singolo Berillio, di cui parlavo all’inizio, più dei remix di brani del primo EP effettuati da Nularse, Francesco Massida, Massimo Ruberti, Gianluca Serao e Apes On Tapes.

Il loro stile unisce sonorità acustiche al mondo della musica elettronica: attraverso la ricerca di suoni, campionamenti e sintesi digitali, i Form Follows vogliono risvegliare nell’ascoltatore quelle emozioni semplici che troppo spesso la routine quotidiana ci fa dimenticare. Con la loro musica di sottofondo impareremo di nuovo a gustarci un buon bicchiere di vino nella pace domestica, ad apprezzare il semplice sorriso di un’amica dopo mesi di lontananza e a ricordarci che, spesso, sono i sogni rincorsi con maggior impegno ed ostinazione quelli a dare i risultati e le soddisfazioni migliori.

Perciò, siete pronti ad aprirvi a nuove esperienze, non solo musicali, ma quotidiane e personali? Se la risposta è si, ecco qua il link per ascoltare l’EP vergognosamente gratis:

Marianna Fangio per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.