Spleen Date. Piece of my Heart

0 770

Spleen Date. Piece of my Heart

Ti lasciavo sempre l’ultima parola perché amavo la tua voce, perché non sempre ribellarsi è una disobbedienza necessaria.

Dicevi “un amore vero non si ha paura di perderlo”.

Io avevo paura perché non mi sembrava vero.

Tu eri troppo bella per me. Un archivio di emozioni troppo grande per un cuore come il mio.

Oh, come on, come on, come on, come on!

Didn’t I make you feel like you were the only man yeah!

And didn’t I give you nearly everything that a woman possibly can?

Honey, you know I did!

And each time I tell myself that I, well I think I’ve had enough,

But I’m gonna show you, baby, that a woman can be tough.

I want you to come on, come on, come on, come on and take it,

Take another little piece of my heart now, baby!

Break another little bit of my heart now, darling, yeah, yeah, yeah.

Have another little piece of my heart now, baby,

You know you got it if it makes you feel good,

Oh, yes indeed.

You’re out on the streets looking good,

And baby deep down in your heart I guess you know that it ain’t right,

Never, never, never, never, never, never hear me when I cry at night,

Babe, I cry all the time!

And each time I tell myself that I, well I can’t stand the pain,

But when you hold me in your arms, I’ll sing it once again.

I said come on, come on, come on, come on and take it!

Take another little piece of my heart now, baby.

Break another little bit of my heart now, darling, yeah,

Have another little piece of my heart now, baby,

You know you got it, child, if it makes you feel good.

I need you to come on, come on, come on, come on and take it,

Take another little piece of my heart now, baby!

Break another little bit of my heart, now darling, yeah, c’mon now.

Have another little piece of my heart now, baby.

You know you got it whoa!

Take it!

Take another little piece of my heart now, baby,

Break another little bit of my heart, now darling, yeah, yeah, yeah, yeah,

Have another little piece of my heart now, baby, hey,

You know you got it, child, if it makes you feel good.

[Non ti ho fatto sentire come se fossi l’unico uomo? sì!

E non ti ho dato quasi tutto quello che una donna possibilmente può?

Dolcezza, lo sai l’ho fatto!

E ogni volta mi dicevo che bene penso che ne ho avuto abbastanza

Però ti farò vedere, baby, che una donna può essere resistente.

 

Prendi un altro piccolo pezzo del mio cuore adesso.

Rompilo!

Rompi ancora un po’ del mio cuore ora.

Hai un altro piccolo pezzo del mio cuore ora.

sai di averlo se ti fa sentire bene.

Sei fuori sulle strade dal bell’aspetto

e baby nel profondo del tuo cuore penso che sai che questo non è giusto.

Mai, mai, mai, mai, mai, mai

non mi senti mai quando piango la notte,

e io piango tutto il tempo.

Ma ogni volta che mi dicevo, bene non posso sopportare il dolore,

però quando mi tieni fra le tue braccia,

lo canto un’altra volta.

Rompi ancora un po’ del mio cuore ora,

tesoro, sì, vieni ora.

Oh, oh hai un

hai un altro piccolo pezzo del mio cuore

ora.

Prendilo!

Hai un altro piccolo pezzo del mio cuore

sai di averlo, bambino, se ti fa stare bene.]

 

Ispirato a un dialogo immaginario tra Antonio Dikele Distefano (Prima o poi ci Abbracceremo, 2016) e Janis Joplin (Piece of my heart, 1968).

Federica Maria Marrella per MIfacciodiCultura

Seguitemi anche sul Mio Blog:  Pages, Canvas and Soul!

Spleen Date è anche su Twitter e Facebook!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.