Back toDay. 24 settembre

0 329

In passato non mi sono fatto problemi nell’istituire svariate Giornate Mondiali di qualcosa. Oggi potrei istituire una Giornata Mondiale dell’Inseguimento, ma non so se voi lettori avete tempo o voglia di farvi coinvolgere da un’attività del genere (nel caso raccontatemi il vostro inseguimento o coinvolgetemi).

Il 24 settembre è il compleanno di tre registi molto diversi: Clyde Bruckman (1894-1955), Pedro Almodóvar (1949) e Brad Bird (1957). Il primo ha diretto degli Stanlio e Ollio particolarmente bellicosi in corti comeLa battaglia del secolo”, ma l’inseguimento della sua carriera è contenuto in “Come vinsi la guerra” (1926), in cui Buster Keaton rincorre la propria ragazza rapita a bordo di una locomotiva; su scala più ridotta si svolge la rincorsa tra motociclette in “Donne sull’orlo di una crisi di nervi “di Almodóvar, con qualche sparo e battute a raffica.

Ma non si insegue solo via terra: tutti i mezzi volanti finora non menzionati li ha usati Brad Bird nel suo cartoon mezzo-miliardario “Gli Incredibili” (2004).

Quando tutto ha fin, perché non versan pianti

gli inseguendi ormai nostalgici ed affranti?

 

Andrea Meroni per MIfacciodiCultura

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.