Back To Day. 26 giugno

0 542

Un Back toDay consacrato al nonsense.

Il 26 giugno 1483 veniva incoronato Re d’Inghilterra il tanto vituperato Riccardo III, trattato malissimo da Shakespeare nell’omonimo dramma: deforme e caratterizzato da un arrivismo più unico che raro, Riccardo non si fa mancare l’omicidio di nessun familiare (moglie, fratello, nipoti e chi più ne ha più ne metta; e si sa che i familiari nelle casate reali non scarseggiano mai).

Tant’è che, nel momento in cui urla la celeberrima battuta “Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!”, prima di cadere in battaglia a Bosworth Field, verrebbe da rispondergli di attaccarsi al tram. Ma oggi, nel 1819, veniva brevettata la bicicletta. Quindi, Riccardo… pedala!

A parte gli scherzi, questa è una giornata trafficata: sessantotto anni fa, nel 1948, gli americani diedero il via al ponte aereo atto a rifornire Berlino Ovest, i cui accessi erano stati bloccati dalle truppe sovietiche, come ritorsione per il fatto che gli americani volessero estendere anche lì il marco unico che veniva usato in tutta la parte di Germania sotto il controllo delle forze alleate. Nel 1936 invece volava per la prima volta Focke-Wulf Fw 61, un elicottero sperimentale che confermava la potenza tecnologica della Germania. Potenza che di lì a poco sarebbe stata amaramente rimpianta.

 

O povero Riccardo maltrattato:

ti manca il mio motteggio indelicato.

 

Andrea Meroni per MIfacciodiCultura

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.