A Verona è tempo di Festival tra bellezza, opera e molto altro ancora

0 575

A Verona è tempo di Festival tra bellezza, opera e molto altro ancora

IMMAGINE PUBBLICO FESTIVAL BELLEZZA EDIZIONE 2015 (1)Nonostante un’estate che, a quanto pare, tarda ad arrivare, Verona cerca di non farsi trovare impreparata e non manca all’appuntamento con i grandi eventi all’aperto. Lo fa, come sempre, cercando di creare un connubio perfetto tra i diversi stili e le differenti proposte culturali così da poter accontentare tutti, cittadini e turisti, che molto spesso arrivano in città appositamente.

Nota ai più è certamente l’Arena che, durante i mesi estivi, diventa protagonista assoluta. Ancora una volta si fa cornice perfetta del festival lirico areniano che, ogni anno, raccoglie attorno a sé gli appassionati dell’opera e delle più famose melodie intonate dai maggiori rappresentanti del bel canto. Un appuntamento assolutamente da non perdere non solo per la qualità degli spettacoli offerti ma anche per la suggestione che si viene a creare nel momento in cui si varcano le porte dell’Arena stessa e ci si immerge in un’atmosfera unica. Atmosfera che cambia colore ma non fascino diventando più movimentata quando, invece, protagonisti sono i maggiori esponenti della musica pop, nazionale e internazionale, che portano a Verona i loro concerti e i loro allestimenti migliori. Eventi diversi, certo, e proprio per questo apprezzati che, però, suscitano sempre grande interesse e notevole affluenza di pubblico.

immagine_season_youtube_231Ma Verona non è solo questo è anche molto altro. È eleganza, raffinatezza e cultura di ottimo livello in grado di proporre anche proposte alternative in contesti particolari ma meno magici e sorprendenti.
Per questo vi suggerisco di prendere in considerazione il Festival della Bellezza quest’anno giunto alla sua terza edizione. Un festival organizzato dall’associazione Idem con il patrocinio del Comune di Verona e il sostegno di numerosi sponsor. Un’iniziativa che merita di essere conosciuta e sostenuta perché in grado di unire grandi nomi della musica, del teatro e della cultura che sino al prossimo 12 giugno si offriranno al pubblico con incontri, spettacoli, dibattiti e concerti davvero da non perdere. Si potrebbe definire il festival della bellezza coniugato alle opere del pensiero nella città dagli antenati celebri come Catullo e Shakespeare.
Francesco De Gregori, Niccolò Ammaniti, Massimo Cacciari, Umberto Galimberti, Sergej Krylov, Francesco Guccini e Alessandro Baricco sono solo alcuni degli ospiti presenti ma molti altri ne potrete scoprire leggendo il programma.
A fare da sfondo a questi eventi il Teatro Romano che sorge ai piedi di colle San Pietro in uno degli angoli più romantici di Verona e i Giardini Giusti unico esempio di giardino cinquecentesco all’italiana presente in città. Tanti i temi trattati da Caravaggio alla psicanalisi passando per Samuel Beckett e poi la musica e gli spettacoli teatrali.

Insomma un’occasione da non perdere per far parte di un evento che davvero potrà stupire e meravigliare.

Rossana Cavallari per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.