“Buio in Sala”: le disavventure cinematografiche di Leo Ortolani

0 1.136

Buio in Sala: le disavventure cinematografiche di Leo Ortolani

il-buio-in-salaLeo Ortolani oltre ad essere il creatore di Rat-Man è anche un critico cinematografico che si occupa perlopiù di blockbuster, ovvero produzioni hollywoodiane dal grande budget mirate all’azione e alla fantascienza. Queste critiche, sempre pungenti e spiritose, sono vere e proprie storie a sé stante poiché vengono accompagnate da vignette dallo stile inconfondibile di Ortolani. Questi mini-fumetti, che fin’ora erano relegati al blog personale dell’artista, sono adesso disponibili in versione cartacea con il titolo Buio in Sala, una raccolta di tutte le avventure dalla pagina CineMah più altre inedite, disponibile dal 26 maggio scorso edito da BAO Publishing.

Possiamo dire che le recensioni di Ortolani più che recensioni vere e proprie sono pareri personali, infatti Ortolani, conscio di questa libertà d’opinione, scaglia frecciatine piuttosto innocue contro registi e attori, accanendosi però con le case produttrici senza volto che troppo spesso sono la causa della malriuscita delle pellicole.

Ortolani è in linea con la tendenza, presente già da tempo sul web, di chi critica la produzione cinematografica più o meno con cognizione di causa, ma a differenza del nostro fumettista molte di queste persone che si lanciano in aspre critiche, si sentono quasi registi cinematografici affermati ed hanno l’assoluta certezza che avrebbero potuto fare di meglio se avessero avuto l’opportunità di dirigere Star-Trek oppure qualche altro film che li ha in qualche modo deluso particolarmente. Questo è il potere democratico del web.

star-wars-ortolaniC’è da dire però che, mentre questi auto-presunti geni si limitano a scrivere e a dire cattiverie sui lavori altrui, Ortolani, essendo anche lui un creatore ed uno scrittore comico, ci regala scene divertenti e originali. Conosce benissimo come intraprendere un processo creativo, per questo le chicche presentate nel suo libro sono racconti che, a mio parere, sembrano prendere vita propria e non sono certo una locomotiva di opinioni alla quale agganciarsi.

Faccio questa riflessione perché troppo spesso ci imbattiamo in persone senza alcuna esperienza di spettacolo che credono di poter distruggere un’opera solo perché magari non riflette le loro aspettative o gusti.

Anche i lettori più interessati ad una decostruzione seria dei film avranno di cui essere appagati grazie a riflessioni analitiche dettagliate. Buio in Sala vi farà scoprire aspetti di vari film che non avevate notato o vi farà riflettere su alcuni passaggi ai quali non avevate prestato troppa attenzione.

Attraverso i suoi disegni Leo Ortolani ci comunica in piena onestà quello che pensa anche a rischio di andare contro corrente, ed anche per questo va apprezzato.

Davide Frasca per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.