Elena Kalis e la fotografia subacquea come un’avventura

0 861

eLENA KALISElena Kalis è una fotografa russa che ha fatto della sua passione una vera e propria arte. Stabilitasi da più di dieci anni su un’isoletta incontaminata delle Bahamas, Berry Island, ha creato uno stile tutto suo, particolare, unico, fotografando persone e oggetti sott’acqua. La fluidità dei movimenti, i colori accesi del mare, la sua natura, tutti elementi che nell’insieme danno vita a delle immagini che sembrano quadri, con una staticità in “movimento” tipica delle foto subacquee.

La Kalis ha creato una serie di underwater adventures (scatti subacquei) facendosi aiutare da modelle e soggetti particolarmente abili con il mondo acquatico, in particolare i bambini. Meravigliosa è la serie di scatti ispirati a Alice nel Paese delle Meraviglie: calzettoni a righe, orologi, cuori, picche, assi… una favola ricreata ad arte. L’impressione che danno i suoi scatti è paragonabile al “sogno”, sembra infatti di essere immersi davvero nel libro di Lewis Carroll e pare quasi di avvertire il fluire dell’acqua attorno, in una condizione di suoni ovattati. Effetti difficilmente ricreabili sulla terraferma, basti solo pensare al movimento rallenty dei capelli o dei vestiti, ma che immortalati sott’acqua creano un gioco di luci e movimento unico.

alice_underwater2+copyLa particolarità di questi scatti è anche l’uso quasi inesistente del flash e di luci artefatte: la location è infatti a pelo d’acqua, con i raggi solari che illuminano perfettamente la scena. E se le giornate sono nuvolose, un uso sapiente della piscina viene in aiuto, specie se la scenografia da montare mal si presta all’ambiente marino.

Per chi volesse cimentarsi in questo tipo di fotografia, bisogna munirsi di attrezzature speciali: la Kalis utilizza una Canon 5D Mark II e tutto l’occorrente sia per snorkeling sia per immersione. Una vera e propria avventura nell’avventura. Dopotutto vivere in un’isola caraibica è già un’esperienza unica, riuscire a farne poi un lavoro e un’arte è una condizione da pochi eletti. Non è semplice nemmeno trovare modelli che conservino la propria eleganza anche sott’acqua: per tanti scatti la fotografa ha avuto come musa sua figlia, una deliziosa bambina cresciuta da sempre a contatto con questi elementi naturali.

Elena_Kalis_alice_in_wonderland_series_yatzer-interview_3In attesa di poter ammirare le sue opere dal vivo, sul suo sito internet è possibile ammirare tutte le sue raccolte: Over in The Ocean, Fairy Tales, Alice, Sailor Mars, Ocean Song, Neverland, Ocean Life, Dark Water, My Fair Ladies.

Buon “sogno”!

What i like about photographs is that they capture a moment that’s gone forever, impossible to reproduce.

K. Lagerfeld

Fabiana Lisita per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.