Qual è la Best British Song Ever Made?

0 592

3Quanto piacciono le classifiche. Poter stabilire il migliore in assoluto in merito a qualcosa o qualcuno. Piacciono ancora di più se il risultato della classifica genera disapprovazione e tumulti. Come nel caso dell’Oscar vinto recentemente da Leonardo DiCaprio come miglior attore protagonista del film Revenant. Al di là della straordinarietà dell’evento, sottolineato dall’enorme rumore nato intorno all’argomento, è apparso abbastanza evidente come spesso questo tipo di premi, e quindi classifiche, appaiano forzate, sofisticate, dettate da interessi piuttosto che teorie estetiche.

Analogo appare il caso del sondaggio lanciato dalla stazione radiofonica inglese Radio X, attraverso il quale l’emittente ha cercato di coinvolgere attivamente il proprio pubblico stilando una classifica delle canzoni, esclusivamente anglosassoni, più belle di sempre.

1Insolito il risultato, non tanto perché premia la bellissima Wonderwall del ormai ex gruppo Oasis, figlio dei litigiosi fratelli Gallagher, quanto perché nelle prime dieci posizioni quattro sono occupate dalla band britpop di Manchester. Il sospetto si fa strada.
Davvero i radioamatori inglesi, da Manchester a Londra, dovendo compilare una playlist fra tutte le canzoni inglesi di sempre, occuperebbero il quaranta per cento dello spazio con canzoni degli Oasis? Potendo scegliere tra Pink Floyd, Rolling Stones, David Bowie, Beatles, The Clash, citando solamente i “classici”.

Per dovere di cronaca occorre puntualizzare che la classifica si è focalizzato sull’ambito della musica rock alternativa, tralasciando ad esempio quella metal che tanto deve alla vecchia Inghilterra.

4Insomma la cosa puzza. Puzza di sofisticato, e neanche troppo bene. A questo punto avrebbe forse avuto più senso dedicare un intero sondaggio fra il repertorio degli Oasis, per stabilire quale fosse il brano più amato dagli ascoltatori di Radio X.

Concludendo, visto che comunque siamo nell’ambito del “super personale”, o così si vuol far credere, a grande richiesta della caporedattrice vi confesso la mia più bella canzone british di sempre: Police on my back dei Clash, l’anno era il 1980 e il punk regnava, imperversando nelle radio d’Europa.

 

Damiano Sessa per MifacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.