Back toDay. 31 marzo

0 519

31 marzo #1Quest’oggi posso finalmente introdurre il festeggiato dicendo “Fiato alle trombe”. E poiché il festeggiato in questione è il neo-ottantunenne Herb Alpert, esponente di un genere molto personale di musica easy-listening, le trombe se le suona da solo. Se volete sentire la voce miagolante del suo strumento, che Alpert suona in perfetto “mariachi-style”, vi consiglio il tema che accompagna i titoli di testa di “Casino Royale” (1967, autori vari), parodia confusionaria dei film di James Bond. Una delle ragioni d’essere di questo film tanto ricco di star (David Niven, Peter Sellers, Orson Welles, Woody Allen) quanto povero di senso è la colonna sonora, opera di quel volpacchione di Burt Bacharach, con cui Alpert ha collaborato proficuamente.

http://www.youtube.com/watch?v=oBLeACT_KBQ

Restando in ambito di fiati, abbiamo un altro compleanno prelibato: il sessantottesimo di Thijs Van Leer, che con i suoi interventi di flauto traverso e i suoi gorgheggi jodel(elel)eggianti insaporiva i brani del gruppo olandese Focus. Il singolo più ricordato di questa band è “Hocus Pocus”, un guazzabuglio rock-progressivo in cui il caos si dirada periodicamente per lasciar spazio ai magici effetti flautistici e vocali di Van Leer (che fa con la voce quello che fa col flauto).

http://www.youtube.com/watch?v=g4ouPGGLI6Q

L’ultimo ma non ultimo festeggiato è Christopher Walken, che compie settantatré anni; per rimanere nel solco musicale tracciato finora, non posso spendere troppe parole sulle sue capacità attoriali; tanto film come “Il cacciatore” (1979, Michael Cimino), “La zona morta” (1983, David Cronenberg) e “Prova a prendermi” (2002, Steven Spielberg) parlano da soli. Ricordiamoci piuttosto che Walken si è formato come ballerino, e spesso trova modo di vantarsene. Come in “Hairspray” (2007, Adam Shankman), dove canta pure. Non tanto bene quanto recita, ma non si può avere tutto.

http://www.youtube.com/watch?v=WpiUk_EDZy0

La schiena s’è spezzato / duettando con Travolta

che fa lardosamente / casqué e giravolta.

Andrea Meroni per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.