Back toDay. 25 marzo

0 1.372

Ieri ci siamo riempiti le orecchie di voci. Voci importanti anche se non sempre melodiose (personalmente non userei questo aggettivo per il grammelot simil-lombardo di Dario Fo o per le urla tremende del Sergente Maggiore Hartman). Quest’oggi invece possiamo far provvista di ugole pregiate, di cantanti di eccezione: in un colpo solo abbiamo i compleanni di Elton John (al 38° posto nella classifica di Rolling Stones delle cento migliori voci nel rock), di Aretha Franklin (al 1° posto nella stessa classifica) e della nostra Mina. Quest’ultima non compare nella Top 100 di Rolling Stones25 marzo #2, ma può vantare il plauso della stessa Aretha, sicché…

Ma ritorniamo alle voci “convenzionali”: oggi compie cinquantasei anni Brenda Strong, la signora che per otto stagioni ha ripetuto imperterrita “Previously, on Desperate Housewives…”, subito prima di snocciolare l’elenco dei drammi piccoli o grandi che funestavano le vite turbolente delle “Casalinghe disperate”, nell’omonima, amatissima serie televisiva drammatico-umoristica andata in onda dal 2004 al 2012. Nel doppiaggio nostrano, alla voce della Strong si sostituiva quella ugualmente cadenzata, quasi salmodiante, di Emanuela Rossi.

Già che ci siamo imbattuti nelle “Desperate Housewives”, facciamo i nostri auguri anche alla neo-cinquantaquattrenne Marcia Cross, interprete di Bree Van De Kamp, la casalinga dai capelli rossi che aspira alla perfezione… ma più si sforza di lucidare la propria vita, più questa si appanna in modo sinistro.

La vita è come i piatti: / pulitili una volta,

ci mangi, li rilavi / ancora e ancor, stravolta.

Andrea Meroni per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.