4/3/1943 – 4/3/2016: ricordando Lucio Dalla

0 366

73 anni fa nasceva Lucio Dalla. Un uomo che ha dato tantissimo alla musica italiana, importantissimo per molti aspetti. Le sue canzoni resteranno per sempre nell’immaginario collettivo, come la sua figura da “Lupo buono”. Su di lui si sono spese già tantissime parole. Storie dette e ridette. Cerchiamo di sciorinarne qualcuna meno conosciuta, ma sicuramente molto interessante!

Il campanello di casa di Lucio Dalla
Il campanello di casa di Lucio Dalla

Per esempio, negli anni novanta in moltissimi album di personalità come Stadio, Ron e Luca Carboni, si leggeva lo pseudonimo di Domenico Sputo. Negli album lo si citava come corista, tastierista e sassofonista. A svelare il mistero è stato lo stesso Dalla che con la canzone “Domenico Sputo”, contenuta nell’album Luna Matana, ha svelato di essere lui l’uomo dietro allo pseudonimo.

Rimanendo in tema, purtroppo, sappiamo anche che Dalla era un grande appassionato di barche. La sua preferita? La barca “Catarro”. Più interessante sapere che un asteroide è stato chiamato “6114 Dalla – Degregori”, nel periodo in cui due si esibivano insieme, riscuotendo un grandissimo successo.

Forse nella vostra vita avete incontrato Lucio Dalla. Magari avete anche scambiato una foto con lui e vi siete fatti fare un autografo. Bene. Forse quello era il suo sosia. Infatti lo stesso Dalla spesso inviava questo sosia a presenziare ad incontri mondani a lui poco graditi, preferendo la Virtus Bologna o il Bologna Calcio.

Lucio Dalla a Bologna
Lucio Dalla a Bologna

Se è conosciuto il tour dei luoghi dei Promessi Sposi di Manzoni, in pochi sanno che a Bologna è possibile fare un tour dei luoghi di Lucio Dalla. Dalla casa della sua infanzia al liceo in cui ha studiato. Dal teatro Duse dove spesso venivano effettuate sue rappresentazioni ad altri luoghi che vedono la sua presenza ben costante.

Un luogo ancora più particolare a Bologna è il Caffè dell’Accademia. In vetrina potrete trovare degli occhiali vicino alla foto dello stesso Dalla. Il perché? Perché sono i suoi. Un vero e autentico cimelio.

Insomma, Lucio Dalla è una persona immensa. Pieno di storie ed esperienze vissute nella sua vita. Le curiosità su di lui non finiranno mai e questo è solo un piccolo elenco. Se veramente siete interessati alla sua vita, iniziate dalle sue canzoni. Dalla potenza della sue voce e delle sue opere. Più importante di qualsiasi altra curiosità.

Lorenzo Allamprese per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.