Alla scoperta delle Langhe con Fenoglio

0 1.290

Un intreccio di cinema e letteratura per immergere il turista nei luoghi de Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio (Alba, 1º marzo 1922 – Torino, 18 febbraio 1963): la realtà che ispira un libro, un libro che ispira un film e un film che vuole ritornare alla realtà.

La regione Piemonte ha infatti proposto un’insolita ma allettante iniziativa culturale: riscoprire il territorio attraverso un percorso tematico che vede il turista, in prima persona, guidato nei luoghi delle riprese del film Il Partigiano Johnny di Guido Chiesa.

542Riscoprire le basse Langhe come teatri storici delle Resistenza italiana e respirare in esse il senso di ribellione che animò moltissimi partigiani. Il turista scalerà colline e oltrepasserà torrenti, ma solo nella sua mente potrà ricreare la logorante ansia che precede un assalto antifascista, la noia che pervade le giornate di eterna attesa; e poi il gelo nelle ossa, i crampi allo stomaco per la fame insaziabile e le scarpe rotte che calpestano sterpaglia e fango.

Il paesaggio naturale, protagonista indiscusso del libro e del film, non si limita a bellezza immobile e indifferente. Per Fenoglio era anima della terra, paesaggio come visione mitica del creato e quindi come presenza di un qualcosa di luminoso, mistico e spirituale.

Rivivere la Storia non è esperienza fine a se stessa, ma permette di riappropriarci del nostro presente, del nostro ruolo di cittadini e uomini. In un’epoca dove la politica sembra affare di pochi, lontana dalla vita pratica di ogni giorno, rivivere la Storia può darci il coraggio di ritornare nella Storia, di interrogarci su di essa e riflettere sulle sue dinamiche.

Forse la posizione politica del partigiano Johnny non sarà condivisa da tutti, ma di lui possiamo ammirare l’immagine di uomo moralmente impegnato nella difesa di certi valori e di condottiero che arrischia la propria vita per la libertà dal nemico invasore e per la ricostruzione di un Paese migliore.

Arianna Nicora per MIfacciodiCultura

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.