The Art Post Blog – Lo Splendore di Venezia

0 577

100 capolavori raccontano l’incanto della città che ha rappresentato, più di ogni altra, un mito intramontabile nell’immaginario collettivo.

Gaspar Van Wittel
Gaspar Van Wittel

I capolavori di Canaletto, Bellotto, Guardi e dei più importanti vedutisti del XVIII e XIX secolo sono esposti a Brescia per mostrare la fortuna di un filone, il Vedutismo, che ha contribuito a costruire l’immagine di Venezia nel mondo.
Attraverso le loro opere i vedutisti propongono per la prima volta il paesaggio cittadino come soggetto artistico e non più come sfondo di storie.

Le ricerche scientifiche sull’occhio e l’introduzione della camera ottica, inoltre, permettono ai pittori di vedute di studiare il comportamento dello sguardo in relazione alla luce e di concentrare l’attenzione sul ruolo dell’inquadratura.

Siamo ancora lontani dalla pittura en plein air impressionista, ed i vedutisti non dipingono all’aperto come faranno i loro colleghi francesi un secolo più tardi, ma raccolgono tutte le informazioni figurative per poi rielaborarle nel loro atelier.

Una mostra ricca di proposte, suggestioni e ispirazioni,

 

Lo Splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento

Palazzo Martinengo, Brescia
Dal 23 gennaio al 12 giugno 2016

The Art Post Blog – Lo splendore di Venezia a Brescia

 

Segui The ART post Blog anche sui social:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.