ArtPostBlog – Seurat – Van Gogh – Mondrian a Verona

0 421

70 incredibili capolavori provenienti dal Kröller Müller Museum di Otterlo sono esposti a Palazzo della Gran Guardia a Verona per una mostra che racconta l’epocale svolta che avviene tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, quando le tele di George Seurat e di Paul Signac aprono la stagione del Post-Impressionismo: Seurat – Van Gogh – Mondrian. Il Post-Impressionismo in Europa
.

imgresize.phpIl Post-Impressionismo nasce in Francia a partire dal 1886 ed è caratterizzato dalla tecnica del pointillisme, detto anche divisionismo.
Si tratta di una complessa e rigorosa teoria scientifica sui rapporti tra luce e colore, che permette di realizzare capolavori di rara poesia e che aprono una fase nuova nella storia dell’arte, che da Seurat, passando per Van Gogh, porteranno alla rivoluzione dell’astrattismo di Piet Mondrian.

La mostra è l’occasione per ammirare una serie di capolavori che raccontano come sulla scia dell’Impressionismo nasca il Post-Impressionismo, che raccoglie esperienze figurative diverse e tutti gli interrogativi di fine Ottocento su quale sia il vero ruolo della pittura.
L’arte compie così un percorso in cui la riproduzione fedele della realtà diventa sempre più marginale, mentre appare sempre più importante comunicare un messaggio con strumenti diversi.
Nel breve volgere di qualche decennio tutto cambia e nascono le Avanguardie.

INFO:

Seurat – Van Gogh – Mondrian. Il Post – Impressionismo in Europa
Palazzo della Gran Guardia, Verona
Dal 28 ottobre 2015 al 13 marzo 2016

Leggi qui l’articolo completo

Segui The ART post Blog anche sui social:

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.