Hic et Nunc – L’arte in Europa nel 2016

0 850

Hic et nunc è una locuzione latina che tradotta significa qui ed ora: questa espressione indica una necessità di azione che non ammette proroghe e deve obbligatoriamente attuarsi per saziare il proprio animo ribelle.

Questo vorrei divenisse lo spazio in cui ogni lettore può essere informato su ciò che accade intorno a lui ora nel mondo dell’arte e non solo, per ridurre le distanze e mostrare come le comunità artistiche che ci circondano siano continuamente aggiornate; non solo grandi mostre ma anche festival, piccole gallerie, azioni indipendenti degne di nota.

Ora che abbiamo definitivamente ripreso la nostra routine dopo le meritate vacanze natalizie, possiamo cominciare a segnare in agenda gli appuntamenti per il prossimo anno.
Già la scorsa settimana vi abbiamo parlato degli interessanti appuntamenti che potrete visitare sul suolo italiano, oggi invece vi proponiamo le esposizioni che saranno visibili al di fuori dei confini nazionali, nel continente europeo.

Garden_delightsQuesto sarà l’anno di Hieronymus Bosch, il più importante pittore medievale dei Paesi Bassi: la sua città natale, Den Bosch da cui l’artista prese il suo nome d’arte, sta promuovendo la manifestazione organizzata per commemorare i 500 anni dalla sua scomparsa. Evento centrale del programma è la mostra Hieronimus Bosch – Visioni di un genio presso il Noordbrabants Museum, dal 13 febbraio all’8 maggio 2016. Con 20 dipinti (tavole e trittici) e 19 disegni previsti, la mostra vuole essere un omaggio senza precedenti al più importante artista del Medioevo olandese: mai prima d’ora sono state infatti riunite così tante opere del famoso “creatore di diavoli”.
La mostra sarà un’occasione per riscoprire i mondi di Hieronymus Bosch, popolati da creature immaginarie e fantastiche, demoni e personaggi biblici, e il suo linguaggio simbolico ed enigmatico, che fu fonte d’ispirazione per i Surrealisti nella prima metà del Novecento.
Anche il Museo del Prado di Madrid omaggerà il pittore con 65 opere provenienti dalla collezione della pinacoteca madrilena insieme ad altre di importanti musei di tutto il mondo, dal 31 maggio all’11 settembre.
paul-klee-2016Tra le opere esposte figureranno i principali trittici creati da Bosch, come Il Giardino delle Delizie o L’adorazione dei Re Magi, attualmente in fase di restauro, incluso il prestito eccezionale del Trittico delle Tentazioni di Sant’Antonio del Museo de Arte Antiga di Lisbona.

Paul Klee, l’ironia all’opera è la mostra in cartellone dal 6 aprile all’1 agosto al Centre Pompidou di Parigi, un’esposizione che presenta la figura poliedrica e complessa di questo artista: pittore, pedagogo, musicista e poeta. Filo rosso della mostra, composta da più di 250 opere provenienti dalla grande collezione di Berna, è il concetto di “ironia romantica”, che permette di osservare Klee con sguardo nuovo e satirico che osserva i suoi lavori come ciò che viene definita auto-rappresentazione dell’arte.

wdrv3xojjwn8ktg24av7La Royal Academy of Arts di Londra, invece, dedicherà una mostra nella primavera del 2016 a Giorgione, con l’arrivo di dipinti da tutta Europa. In the Age of Giorgione esplora la vita del primo grande pittore del periodo a cavallo tra ‘400 e ‘500, nonché il più misterioso: poco si sa sull’esistenza del pittore di Castelfranco e ancora poche opere possono essere definitivamente attribuite a lui, ma l’inafferrabile qualità poetica del suo lavoro è così potente che, nonostante la sua morte prematura, la sua eredità è profondamente sentita a Venezia e non solo.
Questa affascinante mostra si propone di svelare la complessa rete di influenze che hanno plasmato il lavoro di molti dei nomi più celebri dell’arte rinascimentale. Capolavori di Giorgione verranno esposti fianco a fianco con opere di Giovanni Bellini, Albrecht Dürer, Tiziano, Sebastiano del Piombo e Lorenzo Lotto.

Dalla Spagna all’Inghilterra passando per la Svizzera, in ogni capitale europea sembra che questo 2016 sarà interessante e coinvolgente sul fronte artistico.

Chiara Bonatti per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.