La Pixar colpisce ancora: “Il viaggio di Arlo” è al cinema

0 715

Il-viaggio-di-Arlo-locandina Il viaggio di Arlo (The Good Dinosaur) è il titolo della nuova produzione, in uscita oggi 25 novembre nelle sale di tutto il mondo, e vede protagonista Arlo, un giovane cucciolo di dinosauro che perde il padre in un incidente. Dopo aver sbattuto la testa ed essersi risvegliato, scopre di essersi perso e stringe amicizia con Spot, un giovane uomo delle caverne. Insieme affronteranno un viaggio per tornare a casa e supereranno paure e pericoli che li faranno crescere scoprendo i valori dell’amicizia.

L’uscita ha avuto diversi ritardi in quanto il film ha subito diversi problemi sia durante la produzione che in post-produzione, infatti è andato incontro ad un cambio di regia, oltre che ad un cambiamento totale nel cast dei doppiatori.
Tuttavia, Il viaggio di Arlo segna la storia della Pixar: si tratta infatti il secondo film della casa di produzione ad essere realizzato nell’arco di un anno. Infatti a settembre (giugno negli USA) è uscito nei cinema italiani Inside Out, ma sembra che Arlo possa surclassare come incassi il già fortunatissimo predecessore.
Questo fatto può essere imputabile alla differenza di tematiche trattate legate, quindi anche al target. Inside Out è un film d’animazione che vede protagoniste le emozioni di un’adolescente, dedicato quindi a quelli che vengono chiamati young adults. Arlo invece ha la possibilità di abbracciare un pubblico più ampio, formato principalmente da bambini e coloro che, nonostante l’età, non si stancano mai dei cartoni animati (come me).

Non è la prima volta che la Disney si occupa dei grandi rettili estinti. Nel 2000 infatti è uscito Dinosauri, dove l’iguanodonte Aladar viene cresciuto da una comunità di lemuri e compie un viaggio in cui troverà se stesso e le sue origini. Alla fine non ha avuto il successo sperato, la trama è stata recensita come “generica e noiosa”, anche se la grafica e la tecnica mista con cui è realizzato ha convinto anche i più scettici.
il-viaggio-di-arlo-ecco-il-nuovo-trailer-ufficiale-232885Insomma, i dinosauri hanno sempre suscitato grande fascino, un po’ per la loro possenza, ma soprattutto per l’alone di mistero legato alla loro scomparsa, che da sempre ha lasciato molte domande come “Come vivano tra loro?” oppure “Cosa succederebbe se esistessero ancora adesso?”.
Il mondo del cinema ha provato più volte a rispondere a queste domande, basti pensare alla saga Alla ricerca della Valle Incantata o a L’Era Glaciale.
Il franchise che però ha sempre destato ammirazione e anche un po’ di timore è sicuramente il kolossal Jurassic Park, in cui si prova che la coesistenza uomini-dinosauri, oltre ad essere distopica, è anche impossibile. Proprio quest’anno è uscito il quarto capitolo Jurassic World con protagonisti Chris Pratt e Bryce Dallas Howard ed è previsto un sequel per il 2018.

In conclusione, Il viaggio di Arlo è solo l’ultimo delle tonnellate di film sui dinosauri. Le premesse sembrano molto buone per quanto riguarda il successo al botteghino, che sicuramente verrà riconosciuto anche con dei premi importanti, anche se probabilmente l’Oscar sarà conteso con Inside Out.

Mattia Vismara per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.