2 ottobre 2015 #MIFACCIODICULTURA ritorna alla grande! Gli spettatori diventano attori con INTERLUDIO

0 697

In collaborazione con #mifacciodicultura e 9ArtCorsoComo9,

il 2 ottobre alle ore 21.30,

torna in scena al CAM Garibaldi di Milano

lo spettacolo interattivo INTERLUDIO di Loredana Butti tratto dal

“Sogno di una notte di mezz’estate” di William Shakespeare.

ILBOSCO2 (2)

Continuano le repliche di “Interludio”, lo spettacolo teatrale inaspettato, gioioso e letteralmente coinvolgente tratto da “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare. Un vero e proprio gioco scenico interattivo, uno speciale intrattenimento culturale capace di rendere il pubblico partecipe e parte integrante della giostra del teatro, che dopo il successo delle prime tre date, tornerà il 2 e il 30 ottobre sempre al CAM di corso Garibaldi 27.

Lo spettacolo è un’abile reinterpretazione della festa di nozze del Duca Teseo, dove tra una portata e l’altra il Mastro delle feste e delle cerimonie, Filostrato, annuncia l’arrivo degli attori artigiani, Piero Zeppa il carpentiere e Chiappa il tessitore, che portano in scena il dramma “La molto lacrimevole istoria e l’atroce morte di Piramo amor suo”, ed è a quel punto che inizia “Interludio”, il gioco ideato da Filostrato per portare sposi e invitati sulla giostra del teatro.
Col talentuoso ausilio dei due artigiani teatranti, la sala si trasforma in un immenso palcoscenico: viene organizzato il coro, con tanto di testo imparato a memoria grazie alle tecniche di Zeppa e Chiappa, si istruiscono sugli applausi i commensali, si scelgono i tre ruoli principali e via con le prove tecniche.

“Ed ecco messa su la commedia!”

La rappresentazione, ispirata alla commedia più rappresentata al mondo, è di Loredana Butti, che calca il palcoscenico insieme alle bravissime  Francesca Biffi e Beatrice Marzorati: tutte donne, come una sorta di rivalsa sull’epoca elisabettiana dove solo agli uomini era permesso recitare.

Tra citazioni della commedia dell’arte italiana e del malinconico Pierrot Lunaire, non viene mai tralasciata l’interattività con gli spettatori, che vengono coinvolti senza creare imbarazzo o rallentare il ritmo dello spettacolo.
Il pubblico all’inizio può essere un po’ intimorito all’idea di diventare attore,statuaria greca (2) ma la bravura delle tre artiste in scena fa si che tutti i partecipanti vengano accompagnati con garbo nel gioco del teatro mentre si tirano le fila della storia.

“Interludio” è davvero un nuovo modo per addentrarsi nella magia della prosa abbattendo non solo la quarta parete pirandelliana, ma anche quel timore reverenziale che si prova verso di essa, soprattutto verso Shakespeare. Uno spettacolo sempre diverso ad ogni replica, dove la trama e l’ordito del gioco scenico mutano di continuo a seconda delle azioni e delle reazioni dei novelli attori.
Gioia e coraggio invadono la sala ed ecco che va in scena lo spettacolo preparato, tra dramma e commedia, tra le risate e la “tristissima storia e l’atroce morte di Piramo
e Tisbe
”, che anticipa l’epilogo di “Romeo e Giulietta”.
L’originalità dello spettacolo e la bravura delle attrici, empatiche e divertenti, rendono “Interludio” un appuntamento davvero imperdibile anche per coloro che si sentono distanti dal teatro: una volta usciti da  questo spettacolo / esperienza non potranno che vederlo con occhi nuovi, sicuramente più divertiti.

“Il mondo è un palcoscenico e il palcoscenico, un mondo!”

 

2 e 30 ottobre 2015 – ore 21.00

CAM GARIBALDI – CORSO GARIBALDI 27 – MILANO

Interludio

GIOCO SCENICO INTERATTIVO

 

Progetto e regia di Loredana Butti, costumi  Donatella Espositi

Produzione Primostudio ATTO II e Locanda spettacolo

  Primostudio ATTO II  Via Lazzaretto 17  Milano 20124  | 02.670.54.90 335.5463129

 loredanabutti@gmail.com | www.primostudio.it

 

Carlotta Tosoni per 9ArtCorsoComo9  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.