Spleen Date. Nuda sei semplice

0 614

Nuda sei semplice come una delle tue mani,
liscia, terrestre, minima, rotonda, trasparente,
hai linee di luna, sentieri di mela,
nuda sei sottile come il chicco di grano nudo.

Nuda sei azzurra come la notte a Cuba
hai vitigni e stelle fra i capelli,
nuda sei enorme e gialla
come l’estate in una chiesa d’oro.

Nuda sei piccola come una delle tue unghie,
curva, sottile, rosea finché nasce il giorno
e t’addentri nel sotterraneo del mondo

come in una lunga galleria di vestiti e lavori:
la tua luce chiara si spegne, si veste, si sfoglia
e di nuovo torna a essere una mano nuda.

Man it’s a hot one
Like seven inches from the midday sun
Well I hear you whisper and the words melt everyone
But you stay so cool
My munequita my Spanish Harlem Mona Lisa
You’re my reason for reason
The step in my groove

And if you say, “This life ain’t good enough”
I would give my world to lift you up
I could change my life to better suit your mood
‘Cause you’re so smooth

And it’s just like the ocean under the moon
Well it’s the same as the emotion that I get from you
You got the kind of lovin’ that can be so smooth, yeah
Gimme your heart, make it real
Or else forget about it
 

I’ll tell you one thing
If you would leave it would be a crying shame
In every breath and every word I hear your name callin’ me out
Out from the barrio you hear my rhythm from your radio
You feel the turning of the world so soft and slow
Turning you round and round
 

And if you say, “This life ain’t good enough”
I would give my world to lift you up
I could change my life to better suit your mood
‘Cause you’re so smooth 

And it’s just like the ocean under the moon
Well it’s the same as the emotion that I get from you
You got the kind of lovin’ that can be so smooth, yeah
Gimme your heart, make it real
Or else forget about it
 

And just like the ocean under the moon
Well it’s the same as the emotion that I get from you
You got the kind of lovin’ that can be so smooth, yeah
Gimme your heart make it real

Or else forget about it.

Ragazzi, è caldo, come a pochi centimetri dal sole di mezzogiorno
Ti sento sussurrare e le parole commuovono tutti, ma tu resti così fredda

La mia Muñequita, la mia Monna Lisa del quartiere Spanish Harlem
Tu sei il motivo del mio buonsenso, l’intervallo nella mia routine 
e se tu dicessi che questa vita non è abbastanza buona
darei il mio mondo per sollevarti
potrei cambiare la mia vita per meglio adattarmi al tuo umore
perché tu sei così accattivante

ed è proprio come l’oceano, sotto la luna
bene, è come l’emozione che ricevo da te
tu hai quel genere di amore che potrebbe essere così morbido
allora dammi il tuo cuore, fa’ che si avveri, oppure dimenticatene 

bene, ti dirò una cosa se te ne andassi sarebbe un vero peccato
in ogni respiro e in ogni parola
sento il tuo nome che mi chiama

viene dal quartiere, tu sei il mio ritmo alla tua radio
tu senti il mondo che gira, così dolcemente e lentamente
e ti fa girare, girare…

e se tu dicessi che questa vita non è abbastanza buona
darei il mio mondo per sollevarti
potrei cambiare la mia vita per meglio adattarmi al tuo umore
perché tu sei così accattivante

ed è proprio come l’oceano, sotto la luna
bene, è come l’emozione che ricevo da te
tu hai quel genere di amore che potrebbe essere così morbido e sensuale
allora dammi il tuo cuore, fa’ che si avveri, oppure dimenticatene.]

 

 

Ispirato a un dialogo immaginario tra Pablo Neruda (Nuda,  da  Cento Sonetti d’amore, XXVIII), e Carlos  Santana featuring  Rob  Thomas (Smooth, 1999).

Federica Maria Marrella per 9ArtCorsoComo9

Spleen Date è anche su Twitter e Facebook!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.