ArtSpecialGourmet- Oggi: Picnic

0 632

Distesi sull’erba fresca, da Manet a Botero. Al parco, in montagna, al lago e persino vicino al fiume.  Quello di oggi non è proprio un consiglio culinario, ma sul come passare la giornata.

70-1452888077F64CB9C72
Colazione sull’erba (Le déjeuner sur l’herbe), olio su tela di cm 208 x 264 realizzato tra il 1862 ed il 1863 dal pittore francese Édouard Manet

Perché non banchettare con un bel picnic in compagnia di amici o di belle signorine? Come si vede del quadro di Edouard Manet Colazione sull’erba. Presentato al Salon del 1863 e criticato dalla giuria perché ritenuto scandaloso sia per il soggetto che per la critica.

I bigotti del tempo ritenevano la rappresentazione troppo volgare della fanciulla nuda, durante una scena quotidiana: una conversazione tra due borghesi.

La nudità della donna, secondo la critica, rendeva meno elevata l’opera d’arte. Quell’anno furono 300 gli artisti che vennero rifiutati. Per placare le lamentele dei Refusée, Napoleone III, fece aprire un altro salone.

Prendiamo d’esempio questi signori e procuriamoci tovaglia rossa quadrettata e cestino di vimini colmo di leccornie.

A creare l’atmosfera giusta ci pensano gli uccellini cinguettanti e l’erbetta ancora umida che solletica le piante dei piedi. Un must del pic nic è proprio stare scalzi e sentire il legame con la natura, manca solo come sottofondo Janis Joplin.

botero_picnic
Picnic, Fernando Botero

Una beatitudine, come quella che esprimono i volti rilassati e soddisfatti dei protagonisti dell’opera di Fernando Botero, Pic Nic, del 2001. Sono diverse le varianti dell’artista sul tema del pic nic, questa è quella che prediligo.

I soliti personaggi opulenti sembrano già soddisfatti ancor prima di gustare il cibo, integro ai piedi della tovaglia. La crapulona della signora è addirittura sdraiata pronta a chiudere gli occhi per una rilassante pennichella, accarezzata dal frizzante venticello primaverile.

Vi lascio al vostro pasto en plein air, tanto amato già dai nobili seicenteschi, in particolare Maria Antonietta ne era una singolare appassionata, augurandovi una rilassante giornata in buona compagnia!

Martina Bertolotti per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.