Arte in Mostra – Gli appuntamenti della settimana

0 1.352

Maggio ci saluta regalandoci una serie di mostre da non perdere.

 Martedì 26 prende il via  al Museo Archeologico Nazionale di Napoli Pompei e l’Europa, che intende analizzare, attraverso diversi focus, la suggestione operata dal sito di Pompei sugli artisti, dall’inizio degli scavi nel 1748 al drammatico bombardamento del 1943. Il confronto fra reperti antichi e opere moderne rende esplicita l’influenza della classicità sugli sviluppi dell’arte e dell’estetica moderna, fra emulazione e reinterpretazione

 Lo stesso giorno Czech fundamental sarà presentata -per la prima volta in Italia – nel Museo di Roma in Trastevere: 180 opere di 43 grandi fotografi guideranno il visitatore in un dialogo con la fotografia di origine ceca, attraverso un itinerario che si muove tra il nuovo e lo storico: partendo dai primi movimenti d’avanguardia degli anni ‘20, si giunge ad un’ampia selezione di artisti contemporanei.

 Ancora la fotografia d’autore sarà protagonista di Body Power, dal 28 maggio alla Triennale di Milano. Per cd1010l’occasione si potranno ammirare gli scatti dell’americano americano Howard Schatz dedicati interamente alla potenza del corpo umano, centro di una ricerca che si nutre del movimento nelle forme più estreme, degli studi più sperimentali intorno alla luce e alla potenza cinetica che il corpo umano allenato nel segno dell’arte, o dello sport, è in grado di esprimere.

Da Venerdì 29 infine Palazzo Te a Mantova proporrà Guardando all’URSS, un progetto espositivo che indaga le relazioni, gli scambi, gli sguardi e i “fuochi incrociati” tra arte italiana del secondo dopoguerra e arte sovietica del realismo socialista, riflettendo su affinità elettive e divergenze culturali e linguistiche, in una mostra di grande respiro internazionale e ricca di documenti, video e fotografie, manifesti e libri, poco o per nulla conosciuti al pubblico.

 Vi aspettiamo settimana prossima per altre pillole artistiche…stay tuned!

Andrea Crivellari per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.