Lo street artist Beast è tornato a Milano con una nuova installazione in via Solferino, al centro di Brera e delle polemiche.11142329_1174973225852685_1610997754_n

17 quadri esposti sulle colonne come in una mostra a cielo aperto, titolata We are not businessmen. We are a business, man.

17 collage di rielaborazioni fotografiche che urlano un problema come quello dell’immigrazione, oggi attuale più che mai.

L’obiettivo è di ricreare un ufficio d’immigrazione immaginario dove i protagonisti si alternano nelle pratiche di accoglimento, ma sembrano rivelare una certa inadeguatezza nella gestione del problema.

Una sorta di l’Italia della crisi: come siamo peggiorati.

L’artblogger ha ritratto l’universo renziano passando dall’umanesimo berlusconiano intercettando le parabole di Monti, Bersani e Grillo, per rappresentare le persone dietro le personalità. Millantatori di folle e di imbonitori di idee, ovvero i nostri politici, coloro che hanno nelle mani e sorti del nostro paese, e di conseguenza le nostre.

Tutto questo è veicolato da una sottile quanto evidente ironia. Un’ironia che ci fa pensare, ci fa dubitare e riflettere. Soggetti né statici, né vecchi. Che riprendono tematiche vicine, e difficili da comprendere.

11084649_833707423384160_637814702_nTra un Salvini cacciatore e un Alfano intercettatore, troviamo anche una selfie addicted come la Merkel. Insomma non manca niente e nessuno.

C’intrappola visivamente per costringerci a guardare, per spostare la nostra attenzione, attraverso un sorriso malinconico.

Immagini verosimili, che non si discostano dalla realtà, anzi l’amplificano per sottolinearla.

Un museo all’aperto, gratuito, costituito da cornici d’oro e giubbe verdi. Un gorilla, che ci grida i nostri problemi.

Sì, perché è così che si identifica. Attraverso l’immagine di un gorilla bianco su sfondo rosso, un’icona semplice ed esemplificativa del suo nome: Bestia.

L’artista milanese colpisce ancora. La domanda è se qualcuno, tra un autoscatto e l’altro, si accorgerà che tra quelli presi in giro ci siamo anche noi?

Carlotta Gorini per 9ArtCorsoComo9

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
By on aprile 22nd, 2015 in Articoli Recenti, SCREENs

RELATED ARTICLES

Leave Comments

3 × uno =

Su Facebook

Su Instagram

Su Twitter