Capracotta: 256 cm di neve in 16 ore e il mondo impazzisce

0 594

Difficile prevedere certi straordinari eventi naturali. Ancora più difficile però è prevedere l’immediato interesse mondiale a riguardo. Succede a Capracotta, paesino del Molise in provincia di Isernia. Neanche mille abitanti e ora ne parla tutto il mondo. Neve da record, 256 centimetri caduti in poco più di mezza giornata. E la notizia che impazza dalla Cnn al The Telegraph e poi al Mirror e al Time. Accadeva tra la notte del 7 e l’8 marzo poi il boom mediatico. “Quando ho visto il servizio della Cnn non potevo credere ai miei occhi, non ho avuto tempo di realizzare perché sonocapracotta6 stato impegnato in diverse telefonate con redazioni di mezzo mondo”. Queste le parole dello sbigottito Sindaco, Antonio Monaco.

La Cnn in primis ha sottolineato come addirittura si possa parlare di record mondiale. Record fino ad oggi detenuto proprio da una città entro i loro confini. Boston e Silver Lake detengono questo primato dal 1921. Per ora però non si sbilanciano e ritengono che dovrà essere “l’Organizzazione meteorologica mondiale a confermare se la nevicata ha davvero superato il record”. La questione però è seria. Sarebbe infatti la prima volta che da un evento naturale di straordinaria portata se ne potrebbe ricavare qualcosa di nuovo. Il sindaco, sull’onda dell’entusiasmo, non sembra avere dubbi. “La neve  è il nostro sponsor, speriamo continui così. Tutti i nostri impianti sciistici sono aperti e fruibili”. Poi la stoccata goliardica agli interessati americani. “Spero che non siano ‘arrabbiati’ con noi per il regalo capracotta4 che madre natura ci ha fatto e a loro chiedo di gemellarci. Un gemellaggio tra Capracotta, Boston e Silver Lake, le prime della classe in materia di abbondanti nevicate”.

Le immagini parlano da sole. Un diffuso bianco soffice che non sembra lasciare spazio ad altro. Per una volta quindi, non si parlerà solo di “disagio causato dal maltempo”, ma invece di possibilità. Che Capracotta possa essere d’esempio per tutti? La parola ai record.

Sergio Zuppiroli per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.