Salvini colpito da uno sparo per legittima difesa

0 671

AMZA news tra web e realtà

Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini è stato colpito da un proiettile esploso da un albergatore della provincia di Lodi. Salvini si era addentrato nel parco dell’albergo per rispondere all’invito che l’albergatore gli aveva fatto più di sei mesi prima riguardante l’organizzazione di un evento per risollevare le sorti della piccola azienda di famiglia. Nessuna risposta da parte dello staff di Salvini per mesi. Così l’albergatore quando ha visto quella losca figura con barba incolta, orecchino e felpa col cappuccio, saltare la cancellata gli ha esploso contro due colpi di arma da fuoco  con una pistola regolarmente denunciata.

L’albergatore: “Mi spiace, non l’avevo riconosciuto, pensavo fosse un rapinatore, è stata legittima difesa.”

Roberto Maroni: “La Regione pagherà le spese per la difesa per questo caso di eccesso di legittima difesa.”

Matteo Salvini invece commenterà l’evento in diretta televisiva fra 24 minuti.

Per info: #salvini #legittimadifesa

AMZA Unconventional Press Agency

Visita il nostro laboratorio di satira 2.0 alpha su AMZA Unconventional Press Agency  e seguici su @amzanews

by @fiakketto per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.