Jared Leto si è tagliato i capelli, se proprio vi interessa

0 791

Jared Leto si è tagliato i capelli. Un minuto di silenzio, grazie.

La sua lunga e indomata chioma non c’è più. Non lo ha fatto semplicemente per provare una nuova pettinatura (non ne avrebbe avuto il diritto, direte voi), ma per prepararsi al meglio in vista delle riprese del prossimo film in cui prenderà parte, Suicide Squad. Previsto per il 2016, vedrà Leto al fianco di Will Smith e Tom Hardy nella terza produzione legata all’universo della DC Comics e lo presenterà nei panni di Joker, l’acerrimo nemico di Batman.

È stato emblema della generazione perduta di inizio millennio vestendo i panni del tossicomane Harry in Jared Leto (da Instagram)Requiem for a dream di Aronofsky (però lì i capelli erano ancora corti). Ha conquistato schiere e schiere di teenagers con la sua band, i 30 Seconds to Mars, e l’anno scorso ha anche raggiunto la consacrazione definitiva con l’Oscar per il transessuale Rayon in Dallas Buyers Club. Leto si prepara ora ad una delle sue prove più difficili. La maschera di Joker è infatti terreno particolarmente delicato per un attore: può condurre a scadere nella macchietta più scontata e banale, ma può anche essere un occasione di sperimentazione continua ed immersione in un mondo distorto quale quello della psicosi e della ambiguità.

Ulteriore problema per Leto, che anzi potrebbe risultargli fatale, sarà poi l’inevitabile confronto con i suoi predecessori: Jack Nicholson e Heath Ledger. Se però Nicholson, alla corte di Tim Burton, aveva avuto il compito di ridare lustro al Joker cartoonesco dei primi fumetti della serie (quelli ancora firmati da Bob Kane), Ledger riuscì a plasmare il personaggio in linea con lo scenario e l’atmosfera ideata da Christopher Nolan per i suoi film, più vicino al gusto delle storie anni Novanta di Frank Miller. Suicide Squad vede invece un Joker alleato con gli altri cattivi Dc in una missione speciale: cambia dunque contesto, squadra e probabilmente stile. Leto dovrà sapersi adattare a tutta questa nuova cornice, e anche ciò sarà un banco di prova per le sue capacità.

Detto questo, l’attore ieri ha postato un video di pochi secondi. Il suo occhio che ci guarda e la sua voce che ci dice “Immagino vogliate vedere tutto”. Le riprese cominceranno ad aprile. Nel mezzo cosa dobbiamo aspettarci? L’annuncio della ceretta fatta da Will Smith per assomigliare di più a Deadshot? Speriamo di no.

Francesco Zucchetti per 9ArtCorsoComo9

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.