Allarme bomba alla sede de Il Sole 24ore

0 589

Non si sa ancora praticamente nulla riguardo la telefonata ricevuta dalla redazione. Si parlava però di una bomba nascosta negli uffici. La sede milanese del noto quotidiano finanziario è così stata evacuata in pochi minuti. La paura è stata tanta, soprattuto visto il clima di odio in cui viviamo da qualche periodo. La chiamata è stata anonima e per ora non si esclude nessuna pista. Fortunatamente dopo i controlli delle forze dell’ordine terminati alle 14.00 non si riscontrava nessun ordigno.sole3

Riepilogando i fatti stamattina alle ore 10.15 circa  un uomo con accento straniero ha chiamato il centralino del Sole 24 Ore e ha detto: “C’è bomba nel vostro edificio, c’è bomba”. I vertici dell’azienda hanno subito avvisato le forze dell’ordine, che prontamente sono intervenute. Le forze dell’ordine hanno poi ritenuto opportuno far evacuare la sede milanese di via Monte Rosa per un controllo degli artificieri. Azione che ha impiegato circa venti minuti, vista la presenza di un evento privato con un rilevante numero di partecipanti presenti. Viene quindi poi transennata l’area di fronte all’ingresso e chiuse le strade intorno. Inizia il lavoro degli artificieri, che scandagliano le decine di migliaia di metri quadri del palazzo. Ci vogliono poco meno di tre ore per far rientrare l’allarme e per far riprendere le attività lavorative.

Difficile credere che si tratti di uno scherzo di cattivo gusto, anche se ormai i mitomani a riguardo ci hanno abituato a tutto. Dopo i fatti accaduti a Parigi è però altrettanto vero che l’allerta è più alta. La strategia della tensione potrebbe essere la scelta peggiore, insinuando insicurezza diffusa tra la gente e gli addetti ai lavori.

Sergio Zuppiroli per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.