On – stage! 23 febbraio – 1 marzo

0 691

Una grande band del panorama italiano torna in tour dopo un silenzio durato 4 anni. Stiamo parlando dei Verdena che sono riapprodati sugli scaffali con un nuovo disco, Enkadenz Vol.1. L’album porta naturalmente un tour che inizierà venerdì 27 febbraio al Velvet Club di Rimini per poi continuare al Rivolta di Marghera (VE) sabato 28 febbraio. Il gruppo inizia un tour che porterà poi all’uscita del volume 2 di Enkadenz, previsto per l’estate. La tournée continuerà tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo per 9 date, fino ad arrivare poi a fine marzo ed inizio aprile con altre date. Un gruppo che è mancato dalle scene italiane per troppo tempo e che finalmente riprenderà a calcare i palchi dei locali più indie del Belpaese.

 caparezzaRimanendo nell’ambito italiano, un nuovo tour riprende vita ed è il Museica Tour di Caparezza. L’artista pugliese riprende le sue date proprio dalla sua terra, a Taranto, il 28 febbraio al Palamazzola. Caparezza non lo scopriamo certo noi, ma il suo ultimo album è una scoperta piacevolissima. Un’unione tra lo stile che lo ha contraddistinto da sempre insieme ad una passione per l’arte sempre descritta, ma mai rivelata così convintamente nei suoi testi. Un concept album che parla di arte attraverso l’arte.

 Spostandoci a Milano, due grandi scelte completamente diverse. Mercoledì 25 febbraio ci saranno i Kodaline ai Magazzini Generali. Il gruppo irlandese è un puro concentrato di indie rock con elementi folk, tipici delle band di quella parte del mondo, legate profondamente alle tradizioni. La band è appena tornata sugli scaffali con l’album Coming Up for Air. Un evento intimo che per chi ama questo genere musicale è l’ideale. Gli amanti dell’indie rock avranno anche l’occasione di gustarsi il concerto di Giulio Casale al Teatro Menotti il 26 febbraio. L’artista veneto proporrà il suo repertorio, vasto e completo, in una cornice di rara bellezza come il Teatro Menotti. Dopo un ritorno di fiamma con gli Estra, sua vecchia band, il musicista riprende il suo cammino da solista che recentemente lo ha visto nei teatri con Andrea Scanzi, dove insieme raccontavano la storia di Fabrizio De Andrè.

Lorenzo Allamprese per 9ArtCorsoComo9

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.