Oggi: Back to the Future!

0 516

Il 3 luglio 1985 usciva nelle sale il primo episodio della saga Ritorno al Futuro di Robert Zemeckis, caratterizzata da umorismo e soprattutto effetti speciali. Un adolescente, uno scienziato pazzo e i viaggi nel tempo.

Oltre a celebrare questa ricorrenza con una maratona di film, per i fan della trilogia è iniziato il conto alla rovescia. Perché? Il 21 ottobre 2015 non è solo la data in cui Marty McFly, interpretato da Michael J. Fox, scappa nel futuro. Ma è la data in cui verranno messe in vendita le mitiche scarpe Nike Air Mag indossate da Marty nel secondo episodio. I più giovani forse non le riconosceranno, ma chi ha vissuto negli anni ottanta ricorderà molto bene che la particolarità di queste scarpe era proprio nelle stringhe auto-allaccianti.

nike air mag 2
Marty McFly mentre indossa le Nike Air Mag

“Power laces! Alright!” è la battuta di Marty McFly mentre le indossa.

Un grande risparmio di tempo e di energie, ma soprattutto di cadute! A chi non è mai capitato di inciampare nelle proprie stringhe slacciate?

Ritorno al futuro è una delle trilogie di fantascienza più amate in assoluto. Tutti i ragazzi di quella generazione, del periodo tra il 1985 e il 1990, sognavano di viaggiare nel tempo, volare con la DeLorean, raggiungere la compagnia di amici con l’hoverboard e indossare le Nike Air Mag di Marty McFly.

La conferma ufficiale è arrivata proprio da Tinker Hatfield, lo storico designer delle scarpe. L’azienda americana ne aveva già prodotte 1.500 unità nel 2011 per raccogliere fondi da destinare alla Michael J. Fox Foundation per la ricerca contro il Parkinson, di cui l’attore è affetto dal 1991. Quel modello era molto simile alle scarpe hi-tech indossate  in Ritorno al futuro 2 (1989). Purtroppo quella serie limitata vantava soltanto LED e luci alimentate a batteria, aventi soltanto cinque ore di autonomia. Inoltre non era presente la funzionalità più importante: i “power laces”.

Con questo primo tentativo di lanciare la calzatura sul mercato la Nike aveva realizzato uno spot pubblicitario, di cui era protagonista Christopher Lloyd nei panni del Dottor Emmett Brown (“Doc”).

Nella pubblicità: mentre un commesso cerca di vendere le Air Mag a un cliente, arriva Doc che cerca proprio un paio di Air Mag con le stringhe auto-allaccianti. Ma i power laces non erano ancora stati annessi alla calzatura. Solo nel 2015, esattamente il 21 ottobre (data che corrisponde al film), saranno disponibili. I commessi sottolineano che “non è il 2015”.

Per le macchine volanti e lo skateboard a levitazione magnetica bisognerà attendere ancora qualche anno.

Attendiamo questa geniale innovazione!

Martina Bertolotti per 9ArtCorsoComo9

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.